Cosa significa GWP?

Quando parliamo di GWP parliamo di gas refrigeranti.

Il GWP rappresenta il potenziale di riscaldamento, ovvero il contributo all’effetto serra e al riscaldamento globale. 

Il GWP è misurato relativamente all'effetto della CO2, il cui potenziale di riferimento è pari a 1. Ecco perché, se parliamo di GWP, parliamo anche di CO2.


Il valore GWP di un gas indica il potenziale del gas a contribure al riscaldamento globale rispetto al biossido di carbonio (CO2). Ecco due esempi per meglio semplificare:
•    Il gas R290 ha un valore di GWP pari a 3. Questo significa che 1 kg di R290, se immesso nell'atmosfera, contribuisce al riscaldamento globale come 3 kg di anidride carbonica.
•    R404A contribuisce pertanto al riscaldamento globale come 3.922 kg di anidride carbonica.


Di seguito un esempio ancora più efficace:

Con l'equivalente di CO2 di un chilogrammo di R290, è possibile percorrere circa 20 km. Con l'equivalente di CO2 di un chilogrammo di R404A, si potrebbe percorrere fino a 50.000 km. Questi valori si basano sul consumo di un veicolo diesel di 6L/100 km.


In virtù di questi dati, l'utilizzo di gas con GWP elevato sarà gradualmente vietato in futuro per ridurre le emissioni che contribuiscono al riscaldamento globale.